Timizzatore di Kanji      


Il timizzatore di kanji, è uno strumento inserito in aegisub che permette di fare il timing dei kanji utilizzando il timing già effettuato sui romaji corrispondenti.
Quindi ci troviamo in una situazione come in questa immagine.



Per aprire il timizzatore di kanji, occorre andare nel menù Timing.



Si aprirà una finestra come questa:



La prima riga rappresenta l’origine, cioè la riga da cui vogliamo copiare il timing. Per selezionalo occorre indicare, a destra, lo stile che hanno le righe da cui copieremo il timing, in questo caso lo stile si chiama Romaji.



Quindi andremo a indicare lo stile che hanno le righe in cui dovremo copiare il timing, in questo caso lo stile si chiama Kanji.



Tenete presente che il programma prende la prima riga che trova con lo stile di origine e l’accoppia con la prima riga che trova dello stile di destinazione, quindi fate attenzione che non ci siano righe isolate e vuote con uno di questi due stili.
Una volta fatta questa operazione, si da il via al programma premendo "Vai!".



Ed ecco quello che vedrete...



Il programma tenta, in automatico, di accoppiare una o più sillabe di romaji della riga di origine ad uno o più kanji della riga di destinazione. Fate attenzione perché non sempre ci azzecca, quindi meglio verificare se davvero quel kanji corrisponde a quel romaji.
Se siete sicuri che tutto è corretto, premete Link oppure Invio...



Ed ecco il risultato.



Come vedete, è stata fatta la prima associazione; le sillabe sono state spostate leggermente a sinistra, e il programma ha fatto, in automatico, una nuova associazione.
Controllate e, se va bene, premete nuovamente Link oppure Invio.
E così via, finché non avrete accoppiato tutte le sillabe di origine con tutti i kanji di destinazione.
Alla fine vi ritroverete quindi con una finestra di questo tipo.



Per confermare la linea premete su "Accetta Linea".
Il programma in automatico passerà alla linea successiva di romaji e alla linea successiva di kanji, ed il gioco ricomincia.

Se vi accorgete che l'accoppiamento automatico di sillabe romaji e kanji non è corretto, potete modificare utilizzando le frecce della tastiera.
In pratica le frecce destra e sinistra comandano la linea di destinazione (kanji).
mentre le frecce su e giù comandano la linea di origine (romaji).

Le istruzioni le trovate a sinistra.

Se vogliamo espandere la selezione ad un altro kanji nella riga di destinazione premiamo la freccia destra, e questo è il risultato.



Per ritornare alla selezione di un solo kanji, si preme la freccia sinistra.
Se vogliamo espandere la selezione ad un’altra sillaba romaji nella riga di origine, premiamo la freccia su e questo è il risultato.



Per ritornare alla selezione di una sola sillaba romaji, si preme la freccia giù.

Nell’elenco dei comandi, ci sono anche altri pulsanti.


Skip Source Line, passa alla riga successiva dello stile di origine. Utile in caso ci siano delle righe che non corrispondono.
Skip Dest Line, passa alla riga successiva dello stile di destinazione. Utile anche qui in caso ci siano delle righe che non corrispondono.
Go Back a Line, torna indietro di una riga per entrambi gli stili.
Unlink è una specie di “Undo” e annulla l’ultimo accoppiamento fatto.

Alla fine di tutte le righe, chiudiamo il timizzatore di kanji ed ecco che ci ritroviamo le righe in kanji timmate in corrispondenza dei romaji.